Le emozioni vissute al mio Mammacheblog

Quella appena passata è stata la mia terza partecipazione al Mammacheblog. E anche quest’anno desidero raccontare qui  le emozioni vissute.

MCB Collage

Le emozioni del mio Mammacheblog

Del venerdì

Questa volta sono riuscita a partecipare anche alla giornata dedicata ai MumClass.

Ho seguito il corso di Barbara Mamma Felice, quello di Enrica Crivello, quello di Enrico Epifani ed infine quello di Caia Coconi.

Come sempre, la simpatia di Barbara ha dato inizio alla giornata, peccato che sul più bello il tempo a sua disposizione fosse scaduto e non siamo riuscite a chiudere la presentazione.

Fra tutti, il corso di Enrico è quello che più ho apprezzato, da cui ho appreso le basi del SEO, che devo assolutamente capire, studiare ed approfondire.

Infine, sono contenta di aver dato un volto [e un fisico!] a Caia, di cui avevo tanto sentito parlare. Lei ci ha fatto capire quanto sia importante accettarsi e apprezzarci per quello che siamo, imparando a mettere in vista i nostri punti di forza.

Del sabato

Questa è in assoluto la giornata che attendo con gioia, perché rivedo le mie amiche di sempre e faccio conoscenza con nuove blogger. Le mie rivelazioni di quest’anno sono state: Chiara, Ilaria e Barbara/Roberta.

Mi dispiace non essere riuscita a fare la lezione di Yoga con Claudia, ma purtroppo sarei dovuta partire molto presto, e la sera avevo una gara di corsa, per cui ho preferito non stancarmi troppo. Claudia, spero tu mi abbia perdonata!

E so che in questa giornata si vivono tantissime emozioni, come conoscere la storia ed i progetti di mamme speciali.

Infatti, mi sono commossa guardando il video del progetto #FightTheStroke (se non l’avete ancora visto, fatelo e diffondete!!) e ascoltando le parole di Francesca Wondy, di cui sto leggendo il libro. Ci sono storie che ti entrano dentro e ti fanno riflettere, ti fanno capire ancora una volta quanto sia importante la parola “salute” soprattutto quando i protagonisti sono mamme e bambini.

Bello, importante, speciale, ascoltare le parole di queste mamme che hanno un messaggio da lasciare al mondo, per renderlo migliore.

Le VIP di questa edizione sono state Tata Francesca e Benedetta Parodi, ve le ho immortalate:

vip

Ero proprio curiosa di sapere quali erano i progetti finalisti del FattoreMamma Award e confesso che sono rimasta un po’ delusa nel vedere due progetti presentati da uomini (papà?) e non dalle mamme coinvolte. Comunque standing ovation per le vincitrici.

Ringrazio Jolanda e tutto lo staff di FattoreMamma per la sempre impeccabile accoglienza ed organizzazione.

Per me questo è stato un sabato speciale, in cui ho vissuto a mille le mie due grandi passioni, blog e running. Indimenticabile. E nulla, mi metto sotto e vediamo se l’anno prossimo potrò farmi conoscere meglio!

Annunci

3 pensieri su “Le emozioni vissute al mio Mammacheblog

  1. Ti ho perdonata eccome! Non ho invece perdonato me stessa per aver avuto così poco tempo per chiacchierare con te e con un sacco di altre persone!

    • Spero di rivederti presto. E di poter stare un po’ insieme! mi spiace che non ci sarai alla WONT 😦 [aspetto da un anno di poter rifare quella foto, anche con Bruna!!!]. Ti abbraccio!

  2. Pingback: Questo post è per te, cara Wondy… | Today and Forever

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...